in Gestione delle informazioni, Nuove tecnologie

La tecnologia WexRe aiuterà le MLS e le microreti?

Si sente in rete un “liet motive” da un po’:

la tecnologia non influenza lo sviluppo della mls in italia, ci vuole la cultura.

Benissimo, a me pare una … snobbata!

Pensando a tutti quelli che negli anni passati hanno cercato di fare microreti (e quindi la cultura, se non ce l’avevano, volevano almeno svilupparla) e a quanti ho personalmente aiutato a trovare soluzioni per crearle, trovo fasulla questa affermazione, al limite del fastidioso, del “tedioso” 😀

Vado a snocciolare un po’ di argomentazioni, seguitemi, se volete.

Ieri se volevi fare una rete mls dovevi :

1) pagare le mls commerciali e sottostare alle loro regole, condividendo con gente che non conosci a prescindere se ti vada o meno, anche se nella tua provincia non c’è nessun altro oltre te.


OPPURE

2) convincere dei colleghi a investire in programmazione cifre notevoli, con il rischio di avere un prodotto che non funziona per nulla e buttare soldi o con un software ad obsolescenza veloce

OPPURE

3) chiedere a un fornitore di sw usuale (gestionali) di farti delle modifiche ad hoc.

ciò in pratica comportava che quando cercavi di creare una rete di collaborazione  dovevi:

1) trovare i colleghi e convincerli

2) trovare la tecnologia (toh!!!) e molti qui si sono arenati.

3) convincere tutti ad usare la stessa piattaforma, gestire i vari
malcontenti, convincerli a INVESTIRE denaro in sviluppo! Altrettanti si sono arenati qua.

4) avere forti limitazioni nelle migrazioni di piattaforma, questo determinava  con il tempo anche la morte delle reti, sopratutto per il data entry e la fatica di gestire piattforme per usi diversi (una per caricare i portali, una per l’ufficio, una per la rete…)

5) avere sempre a che fare con “monopoli” (fornitore che comunque ti da un servizio specifico dal quale difficilmente puoi svincolarti senza danni pratici e operativi) il che, si sa, non conviene.

6) difficoltà a tradurre in funzionalità software i regolamenti (gestinoe duplicati, politiche di controllo, gestione log, rating, ecc.), non tutti i fornitori di software fanno modifiche che servono a “pochi intimi”.

7 … (se ci penso due minuti me ne viene in mente mille, essendoci passato, ma ve le risparmio)

Oggi invece, grazie a WexRe per fare una Microrete con i colleghi devi “solo”:

1) trovare i colleghi e convincerli a fare rete.

2) fare il regolamento.

3) creare la rete e settare le regole di condivisione/altro su wexRe.

4) lasciar usare a ognuno il gestionale che vuole e chi non ce l’ha usa… WexRe 😀

FINE.

E se vuoi fare più di una rete, e colelgarti a tutte contemporaneamente puoi farlo SEMPRE usando solo il tuo gestionale:

tu vedi tutte le reti a cui appartieni e tutti vedono te: quando fai un incrocio tu vedi i risultati di tutte le reti, ed in ogni rete dove ci sei tu, tutti vedono i tuoi immobili che condividi.

E se cambi gestionale, non cambia nulla (se non il gestionale), imediatamente, con pochi settaggi e un export, ZAC, rete a posto, dati a posto.

E se vuoi collegarti alla mlsaggregator e qualsiasi altra cosa che userà il protocollo libero di trasmissione dati, POTRAI FARLO.

Non cambia nulla la tecnologia, è vero.

dici la tua

Commento

Webmention

  • Mls: la tecnologia non è importante, quando c'è. ;) - Roberto Ponziani Blog

    […] Ne abbiamo già parlato, ma oggi vorrei cercare di rendere il concetto terra terra, comprensibile il più possibile, in termini di Possibilità, per completare l’articolo precedente. […]